Home » CBD News » Quale percentuale di olio di CBD scegliere? Guida sulla concentrazione e dosaggio
quale percentuale di olio di cbd scegliere

Quale percentuale di olio di CBD scegliere? Guida sulla concentrazione e dosaggio

Apri in un negozio di CBD online e sei pronto ad acquistare un olio di CBD ad alta potenza. Vedi flaconcini colorati su internet e tutti dichiarano diverse potenze e termini come “ampio spettro“, “CBG” o “olio MCT“. Si, vai un po’ in confusione se non sei esperto nel campo. Tutto quello che vuoi tu è un olio di CBD efficace per rendere la tua vita un po’ più agevole.

Acquistare l’olio di CBD non dovrebbe confonderti le idee se sai cosa stai cercando. Con questa guida, esaminiamo cosa guardare se vuoi comprare un olio di CBD ad alta potenza e qual è il dosaggio giusto per sentirne i benefici.

Spettro completo, ampio spettro, isolato, cosa significano tutti questi termini? Perché sono importanti?

Prima ancora di guardare il numero di milligrammi di CBD nella bottiglia, è essenziale conoscere il tipo di olio di CBD ad alta concentrazione che stai per acquistare.

Le piante di cannabis contengono molti composti preziosi, vale a dire cannabinoidi (ad es. CBD, THC, CBG, CBN), flavonoidi e terpeni. I termini a spettro completo, ad ampio spettro e isolato di CBD sono usati per descrivere quali composti di cannabis sono inclusi nella bottiglia.

È noto che varie combinazioni di terpeni e cannabinoidi creano diversi effetti sulla mente e sul corpo. Ecco perché diversi ceppi di cannabis vengono utilizzati per scopi diversi, ad esempio la “Purple Kush” viene utilizzata per gli effetti rilassanti, mentre la “Sour Diesel” è popolare per aumentare la produttività.

La sinergia tra cannabinoidi e terpeni è nota come effetto entourage.

Olio di CBD a Spettro completo

Questo termine è spesso usato per descrivere l’estratto di CBD contenente tracce di THC legalmente rilevabili. Gli oli di CBD a spettro completo dovrebbero includere anche altri preziosi cannabinoidi come CBN e CBG. L’olio di CBD a spettro completo può rappresentare un problema quando si viaggia con l’olio di CBD in paesi che adottano una posizione più rigorosa sul THC e se si è sottoposti a test antidroga per qualsiasi motivo.

Olio di CBD ad Ampio spettro

Come l’olio di CBD a spettro completo, l’olio di CBD ad ampio spettro contiene non solo CBD ma anche altri composti della pianta di canapa senza livelli rilevabili di THC. Questa è un’opzione popolare in quanto gli utenti possono beneficiare dell’effetto entourage senza assumere il THC.

Olio di CBD Isolato

Spesso puoi acquistare l’olio di CBD isolato a prezzi inferiori rispetto agli altri 2 oli sul web. Come suggerisce il nome, l’isolato contiene solo CBD e nessun altro composto di canapa. Gli isolati di CBD spesso non sono così potenti o efficaci come gli oli di CBD a spettro completo o ad ampio spettro con la stessa quantità di estratto di CBD a causa dell’assenza dell’effetto entourage.

Olio di CBD e concentrazione: si, ma quale scegliere?

Attualmente, gli oli di CBD sono spesso disponibili in quattro potenze: 5%, 10%, 20% e 30%. Questo è un modo semplice per decifrare quanto è forte l’olio di CBD perché mostra la percentuale dell’estratto di CBD. Tuttavia, altre aziende sul web utilizzano solo i milligrammi per descrivere la potenza dell’olio di CBD, rendendo le cose un po’ più complicate.

Supponiamo che ci siano 500 mg di olio di CBD in un flacone da 10 ml e 500 mg di olio di CBD in un flacone da 20 ml: qual è il più forte? È importante notare che una bottiglia più grande con 500 mg di CBD sarà più diluita e meno potente di una bottiglia più piccola con la stessa quantità.

La percentuale è la migliore pratica per decifrare la potenza dell’olio di CBD. Se vengono indicati solo i milligrammi, c’è una semplice equazione per determinare la percentuale se questa non è riportata sulla bottiglia. Per calcolare la percentuale, dividi la quantità di CBD (mg) per la dimensione della bottiglia (ml) e poi dividi quel numero per 10 per ottenere la percentuale. Ad esempio: 500 mg/10 ml/10 = 5%.

Generalmente, va così:

Qualunque olio di CBD al di sotto del 5% è considerato poco potente.
Qualunque olio di CBD tra il 5% e il 15% è considerato di media potenza.
Qualunque olio di CBD tra il 20% e il 40% è ad alta potenza.

Tuttavia, ricorda che anche il tipo di estratto di CBD influisce sulla potenza.

Quando hai bisogno di olio di CBD ad alta potenza?

Molti fattori influenzano la quantità di CBD che sarà più efficace per te, tra questi peso corporeo, altezza, tasso metabolico e per cosa stai usando l’olio di CBD. Anche se tecnicamente non puoi andare in overdose di CBD, puoi certamente sprecarlo se ne assumi più del necessario. Dato che gli oli di CBD di buona qualità sono costosi, lo spreco è un qualcosa che probabilmente vorresti evitare.

Ricorda che un olio di CBD più potente può risultare eccessivo a seconda del peso corporeo, dell’altezza e dei motivi per cui lo usi. Potresti trarre maggiori benefici da un olio di CBD di forza medio-bassa.

Inizia con un dosaggio basso

Inizia con un dosaggio basso e vai piano è un consiglio popolare per tutti coloro che iniziano ad assumere CBD. Iniziare con un basso dosaggio di circa 20 mg al giorno di un prodotto premium ad ampio spettro e far assorbire lentamente il CBD nel corpo è un modo efficace per conoscere il dosaggio ideale. Puoi sempre considerare di aumentare il dosaggio se non riscontri gli effetti desiderati entro poche settimane.

La FSA raccomanda una dose massima giornaliera di CBD di 70 mg, quindi assicurati di non superare mai questa quantità.

Di quante gocce di olio di CBD hai bisogno?

Siamo contenti che tu l’abbia chiesto perché la quantità di CBD che ottieni dipende dalla forza dell’olio e da quante gocce prendi.

Inutile dirlo, ma avrai bisogno di meno gocce con un CBD di maggiore potenza per ottenere la stessa quantità di un olio di minore intensità. Ad esempio, una goccia di olio di CBD al 20% contiene il doppio di CBD rispetto a due gocce di olio di CBD al 10%. Se hai un olio a bassa potenza, dovrai assumerne molto di più per ottenere una quantità decente.

I vantaggi degli oli di CBD ad alta concentrazione

Una volta trovato il dosaggio giusto, l’olio di CBD inizierà a funzionare ancora di più. Sì, gli oli di CBD ad alta potenza hanno prezzi più alti, ma ci sono modi per risparmiare. Ad esempio, puoi risparmiare acquistando un flacone da 10 ml di olio di CBD da 2000 mg anziché due flaconi da 10 ml da 1000 mg di CBD.

Il dosaggio può anche essere più semplice da regolare con un olio di CBD più potente poiché bastano poche gocce per ottenere una quantità di CBD più significativa. Con meno gocce, puoi erogare una dose precisa ed evitare gli sprechi. Rende anche il consumo di CBD un po’ più facile se non ti piace il gusto della canapa, che viene spesso descritto come amaro e terroso.

Gabriella Creaturini

Nutrizionista e appassionata di prodotti naturali.

Leave a Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qual è il momento migliore della giornata per assumere l’olio di CBD?

Cos’è successo al 33° Raduno Annuale dell’International Cannabinoid Research Society (ICRS)? Quali sono le nuove scoperte a tema CBD?

Gli assistenti di volo sono stati messi in guardia: attenzione ai prodotti a base di CBD